• Tasca D’Almerita Grillo 2019

    Denominazione: Sicilia DOC
    Vitigni: Grillo 100%
    Tipologia: Bianco
    Temperatura di servizio: 8/10°
    Cantina: Tasca D’Almerita
    Alcol: 13,5%

    NOTE DI DEGUSTAZIONE
    Si annuncia alla vista con un vivido colore giallo paglierino, decisamente splendente e luminoso. Ricco, complesso e stratificato il percorso olfattivo, dove note di frutta fresca e agrumi si mescolano con sentori che virano più verso il floreale. All’assaggio è di buon corpo, equilibrato, contraddistinto da un sorso con un gusto sapido e fresco, che incentiva la beva. Ottimo da consumare in abbinamento a pietanze e ricette dove è il pesce, anche crudo, a essere protagonista indiscusso della tavola.

    DESCRIZIONE
    Nasce da uve Grillo in purezza, coltivate dalla cantina Tasca D’Almerita nella zona fra Sant’Anna e Piana Case Vecchie, dove sorge la Tenuta Regaleali. Ci troviamo all’interno di un terroir profondo, dove domina l’argilla e si ritrova anche una buona percentuale di calcare, a circa 480 metri sul livello del mare. Il mosto, ottenuto dalla pressatura soffice degli acini, fermenta in contenitori d’acciaio inox a una temperatura controllata ricompresa fra i 16 e i 18 gradi, senza svolgere la malolattica. Sempre in acciaio, sui lieviti, si svolge poi la fase di affinamento, che ha una durata di 4 mesi, al termine dei quali si procede con le operazioni di imbottigliamento e commercializzazione.
    Niente di meglio di un bell’autoctono presentato in purezza per gustare appieno la bellezza della Sicilia in un calice di vino.

    Mazzei – Zisola “Azisa” 2019

    Denominazione: Sicilia DOC
    Vitigni: Grillo 50%, Catarratto 50%
    Tipologia: Bianco
    Temperatura di servizio: 8/10°
    Cantina: Mazzei
    Alcol: 13%

    NOTE DI DEGUSTAZIONE
    Giallo paglierino. Al naso esprime note di fiori e di agrumi, di fieno e di gesso. Al palato è piacevolmente secco e minerale, fragrante, caratterizzato da una chiusura lievemente ammandorlata. Anche come aperitivo, si abbina ad antipasti leggeri, primi piatti di mare.

    DESCRIZIONE
    Azisa, parola che dà origine al nome Zisola, significa anche “splendido”, aggettivo che descrive in una sola parola il carattere di questo vino a base di uve grillo e catarratto. Un bianco fresco e deciso, piacevolissimo, che racconta alla perfezione quel calore e quell’espressività tipici della zona di Noto, in Sicilia.

    Murgo – Etna Bianco DOC 2019

    Denominazione: Etna DOC
    Vitigni: Carricante 70%, Catarratto 30%
    Tipologia: Bianco
    Temperatura di servizio: 8/10°
    Cantina: Murgo
    Alcol: 12%

    NOTE DI DEGUSTAZIONE
    Colore giallo paglierino con delicati riflessi verdolini. Al naso ha un bouquet delicato con profumi di fiori bianchi di camomilla e ginestra. Al palato ha una buona intensità aromatica, è equilibrato e armonioso con una piacevole freschezza e sapidità minerale.

    DESCRIZIONE
    L’eleganza e la mineralità dell’Etna Bianco DOC di Murgo derivano dai terreni vulcanici su cui sono coltivate le vigne. Le uve, prima della pressatura soffice, vengono macerate a freddo a 5-8°C in tini in acciaio inox per 15 ore. Si procede poi alla fermentazione a temperatura controllata di 16-18°C con lieviti selezionati. Il vino matura in serbatoi d’acciaio per un periodo minimo di 5 mesi e prosegue l’affinamento in bottiglia per almeno 2 mesi prima della commercializzazione.

    Gaja – Idda Sicilia Bianco 2019

    Denominazione: Etna DOC
    Vitigni: Carricante 100%
    Tipologia: Bianco
    Temperatura di servizio: 8/10°
    Cantina: Gaja
    Alcol: 13%

    NOTE DI DEGUSTAZIONE
    Giallo paglierino con riflessi dorati. Al naso sentori di fiori bianchi, mandorle e marzapane si combinano a note erbacee e di pietra focaia.
    Fresco e sapido, è caratterizzato da una piacevole dolcezza combinata ad una buona acidità.

    DESCRIZIONE
    Idda bianco è un vino prodotto in comunione da due grandi produttori uno Piemontese,Gaja, ed uno siciliano, Graci. La prima annata prodotta è la 2018. Siamo sul vulcano Etna, chiamato dai locali Idda. I vignedi di Carricante sono situati nei comuni di Biancavilla, sul versante sud-ovest del vulcano, ad un’altitudine media di 700-800 m s.l.m., e di Belpasso, sul versante sud, ad un’altitudine media di 600-700 m s.l.m.

    Cottanera – Barbazale 2019

    Denominazione: Sicilia DOC
    Vitigni: Inzolia, viognier
    Tipologia: Bianco
    Temperatura di servizio: 8/10°
    Cantina: Cottanera
    Alcol: 13%

    NOTE DI DEGUSTAZIONE
    Giallo paglierino con riflessi verdognoli. Al naso arrivano sentori floreali di glicine e ginestra accompagnati da un fragrante sottofondo vegetale. È fresco e lascia al palato una piacevole sensazione di sapidità. Abbinamenti con piatti di pesce di mare.

    DESCRIZIONE
    È un vino figlio di un ambiente montano, connotato da una spiccata mineralità offerta dai terreni vulcanici. Fermenta a temperatura controllata e affina sui propri lieviti. Paradossalmente, il Barbazzale Bianco riesce a manifestare il suo equilibrio esaltando singolarmente ogni carattere che regala ai sensi. La CantinaTra le più importanti, anche per estensione, aziende del territorio etneo, quella di Cottanera è una realtà che nasce come noccioleto all’inizio degli Anni ‘60 grazie all’opera del nonno degli attuali proprietari, Francesco Cambria. Siamo a un’altitudine di circa 700 metri in una bellissima zona sul versante settentrionale del vulcano, un territorio particolarmente vocato all’agricoltura, condizione ideale per la conversione a vigneto iniziata a partire dai primi anni ‘70 e proseguita in modo deciso negli anni ‘90. È in quel periodo, infatti, che tutti i vigneti hanno visto un progressivo ammodernamento, con l’ingresso di varietà anche internazionali, e che il parco aziendale ha raggiunto i 100 ettari attuali, di cui circa 65 coltivati a vite. Quelli che vengono prodotti oggi dalla stessa famiglia di allora sono vini dallo spiccato carattere moderno, tanto affascinanti quanto eleganti nello svelare la loro inconfondibile anima siciliana.

    Feudo Disisa – Chara 2019

    Denominazione: Terre Siciliane IGT
    Vitigni: Catarratto 50%, inzolia 50%
    Tipologia: Bianco
    Temperatura di servizio: 8/10°
    Cantina: Disisa
    Alcol: 13%

    NOTE DI DEGUSTAZIONE
    Colore giallo paglierino con riflessi verdognoli. Al naso dominano sentori fruttati, in particolare di pesca; seguono poi delicati profumi di ginestra. Al palato è fresco, adeguatamente sapido ed equilibrato

    DESCRIZIONE
    Il Terre Siciliane IGT “Chara” dell’azienda Feudo Disisa affina in serbatoi di acciaio inox per 6 mesi e successivamente in bottiglia per 60 giorni. Vino di altissima qualità, ammalia naso e palato grazie alla sua intensità, alla sua freschezza e alla sua armonia.

  • Italy: 1-2 days; Italian Islands: 3-4 days; Remote locations: 3-4 days; EU: 2-3 days; Extra UE: 7 days

    ** Fast shipping to Milan (delivery within 4-24hrs working hours) is available for this product

Vini bianchi

Tasca D’Almerita Grillo 2019, Mazzei Azisa 2019, Murgo Etna Bianco 2019, Gaja Idda Sicilia Bianco, Paolo Calì Blues Grillo 2018, Cottanera Barbazzale, Feudo Disisa Chara